Avvocati a Reggio di Calabria Provincia

Avvocato Reggio di Calabria. Giurisprudenza e Studi Legali: Elenco online degli Avvocati e Cassazionisti che hanno lo studio in provincia di Reggio di Calabria.
L'iscrizione all'Ordine degli Avvocati di tutti i professionisti presenti in questa pagina: "Avvocati Reggio di Calabria", è stata attentamente verificata dalla nostra Redazione.

Avvocato Reggio di Calabria. I Professionisti della Giurisprudenza: Avvocati e Cassazionisti a Reggio di Calabria

Mappa
Avvocato Cassazionista Locri
Locri (RC): V. Corrado Alvaro, n/d - 347.4790059
Articoli Intervista Contatta
Mappa
Avvocato Reggio di Calabria
Reggio di Calabria (RC): V. Maldariti III Trav., 32 - 328.2251385 - 0965.644688
Reggio di Calabria (RC): V. San Giovanni, 130 - 328.2251385 - 0965.644688
Articoli Intervista Contatta
Mappa
Avvocato Cassazionista Reggio di Calabria
Reggio di Calabria (RC): V. Card. Portanova dir. Rausei, 120 - 0965.891640
Articoli Intervista Contatta
Avvocato Locri
Locri (RC): V. Don Vittorio V, 9/a - 339.2135449
Articoli Intervista Contatta
Mappa
Avvocato Cassazionista Locri
Locri (RC): V. Zaleuco, 8 - 0964.29073
Articoli Intervista Contatta
Mappa
Avvocato Cassazionista Rosarno
Rosarno (RC): V. E. Nobile, 2 - 347.5916255
Articoli Intervista Contatta
Mappa
Avvocato Cassazionista Reggio di Calabria
Reggio di Calabria (RC): V. D. Tripepi, 57/C - 0964.232453 - 340.0717048
Articoli Intervista Contatta
Mappa
Avvocato Bianco
Bianco (RC): V. Cristoforo Colombo, 190 - 0964.629570
Articoli Intervista Contatta
Mappa
Avvocato Gioia Tauro
Gioia Tauro (RC): V.le Don L. Sturzo, s/n - 347.0777567
Articoli Intervista Contatta
Mappa
Avvocato Reggio di Calabria
Reggio di Calabria (RC): V. Locri, 16 - 320.7737698
Articoli Intervista Contatta
Elenco delle città in cui ancora non compaiono professionisti.

Africo, Agnana Calabra, Anoia, Antonimina, Ardore, Bagaladi, Bagnara Calabra, Benestare, Bivongi, Bova, Bova Marina, Brancaleone, Bruzzano Zeffirio, Calanna, Camini, Campo Calabro, Candidoni, Canolo, Caraffa del Bianco, Cardeto, Careri, Casignana, Caulonia, Ciminà, Cinquefrondi, Condofuri, Cosoleto, Delianuova, Feroleto della Chiesa, Ferruzzano, Fiumara, Galatro, Gerace, Giffone, Grotteria, Laganadi, Laureana di Borrello, Mammola, Marina di Gioiosa Ionica, Maropati, Martone, Melicuccà, Melicucco, Melito di Porto Salvo, Molochio, Monasterace, Montebello Ionico, Palizzi, Pazzano, Placanica, Platì, Polistena, Portigliola, Riace, Rizziconi, Roccaforte del Greco, Roccella Ionica, Roghudi, Samo, San Ferdinando, San Giorgio Morgeto, San Giovanni di Gerace, San Lorenzo, San Luca, San Pietro di Caridà, San Procopio, San Roberto, Sant'Agata del Bianco, Sant'Alessio in Aspromonte, Sant'Eufemia d'Aspromonte, Sant'Ilario dello Ionio, Santa Cristina d'Aspromonte, Santo Stefano in Aspromonte, Scido, Scilla, Seminara, Serrata, Sinopoli, Staiti, Stignano, Stilo, Taurianova, Terranova Sappo Minulio, Varapodio e Villa San Giovanni.

Diritto Commerciale: cos’è
È quel settore del Diritto Privato che si occupa dell’imprenditoria (individuale, collettiva) e del commercio. Le aree di intervento sono: la società e l’imprenditore (soc. per azioni, soc. di capitali); i contratti commerciali (contratti di lavoro, franchising); fallimenti, fusioni societarie; concorrenza.
Successione: tipi di testamento
Il testamento può essere:

olografo: scritto, datato e sottoscritto (firma autografa) da chi fa testamento;

pubblico: scritto da un notaio sotto dettatura del testatore davanti a testimoni;

segreto: scritto dal testatore, consegnato sigillato a un notaio.
Comunione beni: cosa esclude
Da questo regime patrimoniale sono esclusi i beni che ciascun coniuge: aveva prima del matrimonio; ha avuto dopo il matrimonio per donazione o eredità; usa a scopo personale e/o per l’esercizio professionale; ha ottenuto come risarcimento di un danno subito.
Concorrenza: atti di vanteria
Rappresenta una forma di concorrenza sleale l’atto di attribuire alla propria azienda e/o prodotto pregi o qualità (vanteria) che in realtà appartengono ad altri. Es. dire di aver ricevuto il premio "prodotto dell’anno", quando in realtà è andato ad un’azienda concorrente.
Multa e Ammenda: differenza
Sono entrambe pene pecuniarie, cioè consistono nel pagamento di una somma di denaro. La multa è la pena per i reati più gravi (delitti); l’importo varia da 50,00 a 50.000 €. L’ammenda, invece, è prevista per i reati minori (contravvenzioni) e l’importo va da 20,00 a 10.000 €.
Rendi visibile il tuo Studio Legale in Internet
e ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)