Avvocato Ambientalista

L'Avvocato Ambientalista ed il diritto ambientale

Il Diritto Ambientale (Avvocato Ambientalista)

Il Diritto Ambientale è quel particolare settore del Diritto che si occupa di tutela e salvaguardia dell'ambiente. Le norme che rientrano in esso sono molteplici ed in continuo aggiornamento, per via dell'attenzione sempre maggiore che si sta rivolgendo a questo tipo di tematiche a livello nazionale ed internazionale.
Leggi e divieti si concentrano soprattutto su questioni come la gestione dei rifiuti e degli scarichi, la tutela delle acque, la bonifica di siti contaminati, l'inquinamento atmosferico ed acustico, ma si parla di "Diritto Ambientale" anche quando ci si ritrova di fronte a casi di incendi boschivi, commercio di animali e vegetali in via d'estinzione, conservazione di habitat naturali e seminaturali nonché di flora e fauna selvatiche e così via.

In Italia le disposizioni relative al Diritto Ambientale devono essere rispettate non solo dai privati, ma anche dalle imprese e dalla stessa pubblica amministrazione.
I singoli cittadini devono prestare attenzione in modo particolare alle regole per lo smaltimento dei rifiuti urbani: in molti regolamenti comunali, per esempio, è previsto l'obbligo di consegnare rifiuti domestici di grosse dimensioni a Stazioni Ecologiche oppure Centri di Raccolta attrezzati. Le imprese, invece, devono concentrarsi sulle norme relative allo smaltimento dei rifiuti industriali ed alle immissioni di sostanze inquinanti.
Gli enti pubblici, infine, devono tener conto di tutte le leggi in materia quando si tratta di concedere autorizzazioni varie (ad esempio per la creazione di inceneritori, discariche, ecc.).

Avvocato Ambientalista: l'Avvocato che si occupa di Diritto Ambientale segue i clienti in vari casi. In modo particolare, aiuta aziende ed enti pubblici ad adeguarsi alla normativa ambientale nazionale, comunale e regionale, al fine di evitare le conseguenze negative previste dal nostro ordinamento in caso di eventuali violazioni o danni. I reati che coinvolgono l'ambiente, infatti, possono essere puniti anche con severe sanzioni penali.
Offre, inoltre, la sua consulenza anche il singolo cittadino che ha intenzione di muoversi legalmente contro chi commette un fatto illecito ai danni dell'ambiente circostante: se ad esempio un contadino scopre che un'impresa scarica abusivamente rifiuti industriali in un suo terreno privato, può denunciarla alle autorità competenti.

Avvocato Ambientalista: Elenco Avvocati e Studi Legali
Chi è l’Avvocato:
Laurea in giurisprudenza; Iscrizione registro praticanti; 18 mesi di Praticantato/Tirocinio e corso di formazione professionale; Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato; Iscrizione all’Albo dell’ordine degli Avvocati.
Rapina: che cos’è
È un reato sia contro il patrimonio sia contro la persona. Consiste nell’illecita sottrazione e impossessamento di beni altrui realizzata tramite minaccia o violenza personale ai danni della "vittima". Ad es: derubare un persona minacciandola con un’arma è rapina.
Chi è l’indagato?
È il cosiddetto "sospettato", ossia la persona oggetto di indagine preliminare da parte del Pubblico Ministero (P.M.). L’indagine è volta ad accertare la responsabilità dell’indagato in riferimento ad un determinato reato (es. omicidio).
Corte Suprema di Cassazione
È il Tribunale di ultima istanza che verifica la legittimità delle sentenze (civili e penali) emesse dai Tribunali Ordinari. La Corte non valuta il "fatto" (es. reato), ma se nel corso del processo la legge è stata interpretata e applicata correttamente. Ha sede unica a Roma.
Cos’è l’imputazione?
È l’accusa che il Pubblico Ministero formula nei confronti dell’imputato, da cui quest’ultimo deve difendersi nel corso del processo aperto a suo carico. L’imputazione descrive il fatto commesso (reato).
Rendi visibile il tuo Studio Legale in Internet
e ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)