Avvocato Civilista

L'Avvocato Civilista: il diritto privato ed il diritto civile

L'Avvocato Civilista: di cosa si occupa

Il Diritto Civile è un ramo del Diritto Privato che si preoccupa di gestire i rapporti tra privati, sia quando si tratta di questioni di tipo patrimoniale (quindi economiche), sia quando abbracciano invece la sfera personale o familiare.
In modo particolare, il Diritto Civile comprende tutte le leggi dettate nel corso del tempo per regolamentare materie come i diritti reali I Diritti reali sono diritti che si possono far valere sulle cose, cioè su beni, propri o altrui., i diritti della persona e della famiglia, le successioni, i contratti e le obbligazioni Le Obbligazioni sono rapporti giuridici in base ai quali un debitore è appunto obbligato ad eseguire una prestazione ("dare", "fare" o "non fare" qualcosa) in favore del suo creditore., la responsabilità civile La Responsabilità civile è la responsabilità che una persona assume per aver violato un obbligo di legge oppure aver provocato un fatto illecito. .

Il Diritto Privato è, a sua volta, un settore del Diritto che si preoccupa dei rapporti tra privati in situazioni di parità. Comprende, cioè, le norme che servono per individuare in modo preciso diritti e doveri di soggetti – persone ma anche aziende private o enti pubblici che agiscono come privati – in situazioni di assoluta parità, ad esempio quando si tratta di stipulare un contratto. Questo lo distingue dal Diritto Pubblico, che si preoccupa invece di gestire i rapporti che si instaurano in situazioni in cui non c'è parità tra soggetti bensì supremazia da un solo lato, come quelli tra Stato o istituzioni pubbliche e singoli cittadini.

Avvocato Civilista: L'Avvocato che si occupa di Diritto Civile segue il cliente in tutti i casi che riguardano una delle materie regolamentate da questa disciplina. Ad esempio, offre la sua assistenza per gestire questioni particolari che possono coinvolgere un intero nucleo familiare (matrimoni, separazioni, adozioni, ecc.) oppure può essere incaricato di rappresentare un soggetto anche di fronte ad un giudice quando sorgono conflitti provocati da successioni ereditarie, contratti non rispettati, denunce per violazione di diritti personali (come in caso di diffamazione o di uso dell'immagine di una persona senza il suo consenso), ecc.

Avvocato Civilista: Elenco Avvocati e Studi Legali
Furto: che cos’è
È un reato contro il patrimonio. Consiste nella sottrazione o impossessamento di un bene altrui (auto, gioielli, ecc.). Se durante di furto il ladro commette violenza ai danni del derubato, il reato diventa quello di rapina.
Registro degli indagati: cos’è
Giuridicamente definito come "registro delle notizie di reato", è quel registro in cui il P.M. riporta (iscrive) ogni notizia di reato che sia a lui pervenuta (denuncia, querela) o che abbia acquisito direttamente. L’iscrizione della notizia comporta l’apertura del procedimento penale.
Reato di delitto: cos’è
Il delitto è una grave violazione (dolosa o colposa) di una norma che comporta pericolo o danno per l’integrità fisica di qualcuno o lede interessi e diritti protetti dalla legge. È punito con ergastolo, reclusione e multa. Es. di delitto: violenza sessuale, omicidio, rapina, corruzione, ecc.
Rinvio a giudizio
È la richiesta che il Pubblico Ministero formula al Giudice, a conclusione delle indagini preliminari, perché l’indagato sia portato a processo (in cui sarà l’imputato), in quanto ha raccolto a suo carico elementi sufficienti a sostenere l’accusa.
Cos’è l’imputazione?
È l’accusa che il Pubblico Ministero formula nei confronti dell’imputato, da cui quest’ultimo deve difendersi nel corso del processo aperto a suo carico. L’imputazione descrive il fatto commesso (reato).
Rendi visibile il tuo Studio Legale in Internet
e ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)