Avvocato Penalista

L'Avvocato Penalista, il diritto penale e la procedura penale

Il Diritto Penale (Avvocato Penalista)

Il Diritto Penale è quella parte del Diritto Pubblico che si occupa di azioni, eventi, comportamenti ecc. che vengono considerati "reati" in quanto violano un particolare divieto imposto dalla nostra legge.
Il nostro ordinamento prevede che questi reati siano puniti con "pene", cioè particolari sanzioni che possono anche privare il colpevole della sua stessa libertà. È quello che succede, per esempio, quando, al termine di un processo penale, una persona viene condannata a restare per un certo numero di anni in carcere.

Avvocato Penalista: l'Avvocato che si occupa di Diritto Penale segue tutte le questioni legali che subentrano nel momento in cui viene denunciato un reato.
A seconda dei casi, può ritrovarsi ad assistere e rappresentare la vittima del fatto illecito - cioè chi è stato danneggiato da un'azione considerata reato - oppure a prendere le difese dello stesso imputato, ovvero della persona accusata di essere l'artefice di quell'azione illegale.

La Procedura Penale è l'insieme delle norme che regolano il "procedimento penale", cioè che danno indicazioni sulle fasi da seguire per arrivare a stabilire se una persona accusata di aver commesso un reato è sul serio colpevole e merita, quindi, di subire una sanzione penale.
Il procedimento prende il via nel momento in cui viene comunicata ad un'autorità giudiziaria notizia del reato, ad esempio attraverso una denuncia. La persona indagata viene iscritta nel "registro delle Notizie di reato" del Pubblico Ministero. Partono, così, indagini preliminari, a seguito delle quali si può decidere se archiviare il caso (ad esempio per insufficienza di prove) oppure procedere con un processo penale vero e proprio. Al termine del processo, una sentenza dichiarerà colpevole o non colpevole l'imputato.

Avvocato Penalista: Elenco Avvocati e Studi Legali
Processo Civile: cos’è
È il processo mediante il quale viene richiesto al Giudice di appianare un contrasto insorto tra due o più soggetti privati (persone fisiche e giuridiche), che attiene l’ambito del diritto privato. Parte a seguito di una domanda giudiziale (citazione).
Chi è il Notaio:
Laurea in giurisprudenza; Iscrizione registro praticanti; Praticantato notarile di 18 mesi; Concorso notarile; Nomina di notaio e assegnazione della sede di esercizio professionale; Iscrizione al ruolo presso il Consiglio Notarile di appartenenza.
Chi è l’indagato?
È il cosiddetto "sospettato", ossia la persona oggetto di indagine preliminare da parte del Pubblico Ministero (P.M.). L’indagine è volta ad accertare la responsabilità dell’indagato in riferimento ad un determinato reato (es. omicidio).
Chi è l’Avvocato:
Laurea in giurisprudenza; Iscrizione registro praticanti; 18 mesi di Praticantato/Tirocinio e corso di formazione professionale; Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato; Iscrizione all’Albo dell’ordine degli Avvocati.
Sentenza passata in giudicato
È la sentenza definitiva che non può più essere impugnata, o perché sono scaduti i termini per l’impugnazione, o perché si sono usate tutte le possibilità di impugnazione e la sentenza è stata confermata. Una sentenza "in giudicato" acquisisce efficacia esecutiva definitiva (condanna).
Rendi visibile il tuo Studio Legale in Internet
e ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)